Polizza RC Auto

La polizza RC Auto in dettaglio e le varie tipologie di assicurazione

polizza rc auto

share

Che cos'è la polizza RC Auto?

Abbiamo già visto come la polizza RC Auto sia sostanzialmente il documento che attesta la stipula di un contratto assicurativo per il proprio veicolo a motore ed è l'acronimo di Responsabilità Civile Autoveicoli.

Quali sono le coperture?

Sottoscrivendo una assicurazione, la polizza RC Auto copre il conducente o il proprietario del veicolo contro il rischio di dover risarcire i danni provocati a cose e/o persone durante la circolazione do un veicolo a motore.

L'assicurazione auto RC copre soltanto i danni provocati ai cosidetti terzi e non copre i danni al conducente e proprietario della macchina.

Nel caso in cui si voglia assicurare il veicolo per altri rischi è necessario ricorrere alle garanzie accessorie non comprese di nel contratto base della RCA.

E' obbligatorio sottoscrivere una polizza RCA?

Assolutamente sì. Per legge è necessario assicurare qualsiasi veicolo immatricolato che circola su strada in modo che la compagnia assicurativa possa eventualmente risarcire i danni causati a terzi.

Chi sono i soggetti coinvolti un contratto RCA?

I soggetti coinvolti in un contratto RC Auto possono essere quattro:

  • Contraente, ovvero colui che stipula la polizza assicurativa ed è colui che deve pagare il premio e può essere una persona fisica o giuridica.
  • Assicurato, in pratica è il proprietario del veicolo assicurato oppure l'usufruttario o il locatario in caso di acquisto in leasing. Sostanzialmente è la persona che viene protetta dalla polizza.
  • Conducente, ovvero chi guida l'autoveicolo su strada e in luoghi pubblici e può essere una persona diversa dal proprietario. In caso di incidente dovrà dimostrare di aver fatto il possibile per evitare il sinistro.
  • Terzi, si tratta di coloro che subiscono danni fisici e/o materiali causati dalla circolazione del veicolo assicurato. In altri termini sono tutti quelli che hanno subito danni escludendo però il conducente della vettura.

E se circolo senza la polizza RCA?

Si corre il richio di vederso sequestrato il mezzo più altre pesanti sanzioni e, in caso di incidente, si ha l'obbligo di risarcire personalmente tutti i danni provocati a terzi.

Nel caso in cui invece la polizza RC Auto scaduta è previsto il cosidetto periodo di tolleranza di quindici giorni durante i quali si è ugualmente coperti dall'assicurazione.

Tipi di polizza RC Auto

Sul mercato esistono varie tipologie di polizza RCA che possono essere più o meno adatte al tipo di utilizzo che si fa dell'auto e variano da compagnia a compagnia. Esistono in ogni caso delle tipologie comuni:

  • Polizza RCA a rate: dove il premio (il prezzo dell'assicurazione) può essere pagate ratealmente (mensile, semestrale, trimestrale)
  • Polizza RCA temporanea: molto utile nel caso in cui si usi l'automobile sono in certi periodi dell'anno. Per esempio l'auto che si usa d'estate nella seconda casa ecc
  • Polizza RCA giornaliera: la tariffa è calcolata sui giorni in cui l'auto circola su strada
  • Polizza RCA a chilometri o a consumo: il premio varia in base ai chilometri percordi dalla vettura



Ti è stato utile questo articolo? Esprimi il tuo voto:
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (212 voti, media: 4,04 su 5)


Scrivi un commento

Scrivi un commento

L’indirizzo email non verrà pubblicato


*